Skip to main content

Archivi:

Uno sguardo verso l’alto

Marco Calamai
FrancoAngeli
2023

Una nuova edizione aggiornata sul progetto sperimentale di basket per persone con disabilità mentale arricchita delle tante esperienze fatte nel corso dei quasi trenta anni di impegno dell’autore e che riporta una ricca casistica, numerosi esercizi pratici e testimonianze dirette.

Scritto il . Pubblicato in .

I limiti non esistono

Andrea Pusateri con Roberta Marasco
Piemme
2023

Andrea Pusateri ha perso una gamba in un incidente quando era piccolissimo ma, sostenuto dai familiari, non si è mai arreso. Ha imparato ad andare in bicicletta prestissimo e, con determinazione, si è allenato per poter partecipare a tutte le gare possibili fino al durissimo Ironman. Qui si racconta con semplicità e con l’obiettivo di “provare a convincere le persone che i limiti spesso sono nella nostra testa e che abbiamo molte più possibilità di quelle che crediamo di avere”.

Scritto il . Pubblicato in .

Autismo al femminile

Fiona Fisher Bullivant
Edra
2020

Ancora oggi la frequenza di diagnosi di autismo nei maschi è molto superiore a quella delle femmine, troppo spesso ignorate o fraintese. Proprio alle ragazze e alle donne, si rivolge l’autrice che mostra come adottare approcci personalizzati che possano consentire di raggiungere il proprio potenziale. Lo fa anche attraverso le storie di Darcey, Milly ed Esther, le loro difficoltà e la loro lotta per affermare la propria identità.

Scritto il . Pubblicato in .

Abitare le differenze

Mario Paolini
Conoscenza
2024

“L’obiettivo principale di questo scritto è di fornire ai lettori qualche elemento di “scomodità” per riflettere, piccoli input per imparare ad amare una professione complessa e, a volte, difficile ma allo stesso tempo profondamente restitutiva; per guardarsi intorno e trovare un proprio modo per entrare con curiosità e disponibilità nell’incontro con l’inatteso, nella relazione tra differenti: senza pietismo e senza certezze, condividendo le cose che funzionano oltre a quelle che non vanno bene, i successi prima e più degli insuccessi”.

Scritto il . Pubblicato in .

Comunicazione efficace inclusiva

Elisa Bortolini
Youcanprint
2023

Con l’aiuto di alcune storie reali, l’autore suggerisce le migliori modalità per relazionarsi con persone con disabilità partendo dai modi di fare scorretti. Racconta di Cristina, avvocata cui il giudice non si rivolge direttamente preferendo parlare con il suo assistito perché lei è in carrozzina. Una parte del libro è dedicata all’uso delle parole, esaminando quelle che possono essere offensive o sottintendere un pregiudizio. Convita che alla base di tutto ci sia una scarsa conoscenza e una mancanza di esperienza, l’autrice invita a prestare maggiore attenzione alle persone con disabilità, ascoltandole e osservandole, poi le parole giuste verranno da sole.

Scritto il . Pubblicato in .
Canguro Papini

Cerca nel sito

Archivi