Renata Viganò. Con parole sue

“Le parole sono proprio le sue, di Renata Viganò. Noi le abbiamo raccolte selezionando tra i racconti, gli articoli, e lettere e tutti gli scritti in cui Renata ha espresso le sue idee e parlato dei temi che più le sono stati a cuore […] ci siamo prese la libertà di dare un ordine diverso alle sue frasi, imponendoci però il rispetto più totale verso lo stile e la sostanza delle sue parole”. Un graphic novel che ne ripercorre per parole ed immagini la storia personale e l’impegno politico.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Renata Viganò. Con parole sue

I pesciolini

Sono nati i pesciolini, una nuova edizione delle fiabe più famose, già pubblicate nella collana I pesci parlanti. Questa nuova raccolta propone libri più leggeri nel peso e nel prezzo, adatti per chi non ha bisogno di libri cartonati e dello sfogliafacile. Sono 7 le fiabe pubblicate per ora: Cappuccetto Rosso, Giacomino e il fagiolo magico, I tre porcellini, Riccioli d’oro e i tre orsi, Raperonzolo, Il lupo e i sette capretti, Biancaneve, Il brutto anatroccolo

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su I pesciolini

174517 deportato: Primo Levi

Il numero riportato sulla copertina di questa graphic novel corrisponde al tatuaggio che fu impresso sul braccio di Primo Levi al suo arrivo ad Auschwitz. Attraverso le immagini e estratti dei suoi libri, il volume ripercorre la storia della sua prigionia e del tormentato viaggio che l’ha riportato a casa.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su 174517 deportato: Primo Levi

Fu Stella

“Nel buio del cielo fu Stella a parlare: ben prima dell’alba quando svanirò avrei qualche storia da farvi ascoltare di quelle accadute e di quelle che so” Dalla voce di una stella che ben rappresenta il simbolo che tutti gli ebrei dovevano portare ben visibile sugli abiti, ascoltiamo brevissimi racconti che accompagnano le immagini di bambini, uomini, donne perseguitati dal nazismo.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Fu Stella

Orcobello

Siamo a Orchidea, la città degli orchi in attesa della nascita del desideratissimo figlio maschio del sindaco. Ma qualcosa va storto e il bambino si rivela non solo bellissimo ma anche gentile educato e per nulla interessato a mangiare bambini. Una storia divertente che parla di accettazione della diversità e di pregiudizi che possono essere superati.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Orcobello

Afferra la cima!

E’ la piccola Sofia che cerca di descrivere ai compagni di classe cosa si prova quando l’epilessia si manifesta e come si deve reagire. Una semplice storia per spiegare ai bambini questo deficit apparentemente invisibile, per rispondere alle loro domande e sfatare tanti pregiudizi.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Afferra la cima!

Il principe Azzurro, la principessa Fuxia

Due storie intrecciate raccontate solo per immagini che seguono i due protagonisti nei loro viaggi verso casa. Leggendo il libro dall’inizio alla fine o viceversa partendo dalla fine scopriremo cosa accade ai due ragazzi e in quanti casi si sono incrociati senza vedersi.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Il principe Azzurro, la principessa Fuxia

Un’estate dalla nonna

E’ arrivata l’estate e Nico come sempre va a trascorrere le vacanze su una piccola isola dove vive la nonna. Apparentemente lasciato a se stesso, mentre lei si dedica a mille attività  diverse, Nico passa le giornate esplorando le coste rocciose e i mille anfratti fonte di sempre nuove sorprese. Ma quando si troverà in difficoltà, scoprirà di non essere solo.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Un’estate dalla nonna

Non solo handicap: un’operazione culturale che attraversa e va oltre il racconto

Una riflessione su pregiudizi e cambio di atteggiamento che si intreccia con le vicende personali dell’autore che vuole smontare la tendenza a identificare le persone con disabilità con il proprio deficit senza tenere conto della grande complessità di ciascuno.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Non solo handicap: un’operazione culturale che attraversa e va oltre il racconto

Farfariel – Il libro di Micù

Sospeso fra realtà e magia, il romanzo, ambientato in un paesino poverissimo dell’Abruzzo del 1938, segue le vicende di un ragazzino che la polio ha lasciato con una gamba più sottile che lo costringe a zoppicare vistosamente. Determinato a capire perchè il padre e l’amatissimo nonno non si rivolgano la parola, non esiterà a farsi aiutare da un piccolo diavolo per risolvere il mistero.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Farfariel – Il libro di Micù