Una specie di scintilla

“Mi chiamo Addie. Ho undici anni e sono autistica […] questa cosa non mi spaventa. E non me ne vergogno. Fa solo parte di quello che sono. Essere autistici non è diverso dall’essere mancini o daltonici. Significa che percepiamo il mondo in modo diverso. E mentre alcune persone potrebbero interpretarlo male, io so che è solo parte di quella che sono. Non posso essere curata. Non voglio esserlo. E’ semplicemente un aspetto della mia vita […] Penso che essere diversi sia una buona cosa. Finchè non si fa del male a nessuno. Nel mondo abbiamo bisogno di tutti i tipi di diversità.” Addie a scuola incontra molte difficoltà sia nelle relazioni con l’insegnante e con le compagne che la prendono in giro. La scoperta che nel suo paesino diverse streghe sono state uccise le offre l’occasione per far riflettere sulla diversità e la sua accettazione. Non sarà facile ma troverà diverse alleate.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Una specie di scintilla

Il germoglio che non voleva crescere

“Era primavera e tutti i semi nel terreno erano pronti a crescere […] Tutti tranne uno… Un piccolo seme non era nemmeno spuntato”. Coccinella e Formica decidono di aspettare. La loro attesa sarà ricompensata da una pianta rigogliosa che pur nell’intrico della foresta, troverà la strada per crescere. Intanto il tempo passa e le stagioni si succedono. Ma anche i due animaletti capiranno che dopo ogni inverno arriva sempre una nuova primavera, che è necessario rispettare i tempi di ciascuno sapendo che troverà il posto migliore dove fiorire.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Il germoglio che non voleva crescere

i quaderni di #intantofaccioqualcosa

Nel periodo più difficile dell’emergenza sanitaria per la pandemia da Covid-19, quando il lockdown ha costretto tutti a stare in casa, uovonero ha postato numerosissimi video e materiali scaricabili che hanno permesso di trascorrere qualche ora in leggerezza. Pensate soprattutto per le famiglie e i bambini con difficoltà, ma non solo, adesso le attività sono state raccolte in una collana i quaderni di #intantofaccioqualcosa che riprende il titolo dei post. Sono usciti per ora i primi tre volumetti accomunati da una particolare attenzione alla leggibilità, con istruzioni semplici e sintetiche, dettagliate punto per punto e accompagnate, nel caso delle ricette, da fotografie descrittive e chiare.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su i quaderni di #intantofaccioqualcosa

Ho catturato uno gnomo

“Gli gnomi esistono e questa storia è vera”. Iniziano così le peripezie del piccolo protagonista perseguitato da spiacevoli incidenti. Quando scopre che sono tutti provocati da un omino malevolo decide di provare a catturarlo. Ci riuscirà ma dovrà fare i conti con la sua furbizia e non sarà semplice trovare un accordo. Una storia divertente per primi lettori che utilizza il font leggimi per permettere anche a chi ha difficoltà di seguire questa storia divertente.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Ho catturato uno gnomo

Bianco è il colore del danno

“Il dottore mi ha ricordato che la parola diagnosi in greco significa “riconoscere attraverso”. E penso sia questo il patto con la stanza vuota e smucchiata: non posso guarire ma posso ri-conoscermi attraverso l’esperienza della malattia. Non posso abitare quella stanza come prima, ma posso mettere ordine nei pezzi che la bufera ha sbalzato a terra. Non posso spostare l’asse del tempo e riportarlo indietro, ma posso provare a non essere schiacciata dal presente e dal futuro. Ho imparato in fretta che il malato vive al presente, tende a seppellire il passato, perché il passato è la stanza ancora in ordine, e trascura il futuro, perché è il tempo del potrei ma non so”. La scoperta della malattia è per l’autrice l’occasione per una riflessione coraggiosa e sincera su se stessa, il suo rapporto con la famiglia, il lavoro e le cure.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Bianco è il colore del danno

Violetta Urlavento

Per fuggire dal padre violento, Violetta e la sua famiglia si rifugiano in una casetta circondata da un giardino incolto che la bambina incuriosita comincia ad esplorare insieme al suo cane. Si ritrova in un mondo popolato da animali parlanti, alberi che si spostano e strani esserini che la riconoscono come la protettrice che dovrà difenderli da una tempesta imminente. Nel trovare il modo di aiutarli, Violetta scoprirà in sé le risorse per difendere se stessa e la sua famiglia dal padre e per liberarsi dal suo passato.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Violetta Urlavento

Le avventure di coniglio & elefante

Quando Elefante, intento a mangiare nella giungla, sente un rumore tra gli alberi si nasconde spaventato. Si sa, gli elefanti hanno il terrore dei topi! Ma …  “una voce si fece sentire tra l’erba. “Come fai a sapere che sono un topo?”
”Ti muovi proprio come un topo!”
”Hai paura di me, Elefante?”
“Ummmh…Per ora prendo solo precauzioni”.
E’ solo l’inizio di un dialogo surreale con Coniglio che diventerà il suo miglior amico. Brevissimi racconti molto divertenti per le giornate di due amici improbabili che, mentre mangiano, scherzano, si fanno coraggio a vicenda, coltivano un’amicizia sempre più profonda. I racconti sono stampati con la font leggimi che ne consente la lettura anche a chi ha difficoltà.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Le avventure di coniglio & elefante

Sgrunt!

“Il signor Sgrunt è l’uomo più burbero che abbia mai conosciuto. Non che ne abbia conosciuti molti di uomini, ma tra tutti quelli che ho conosciuto, lui sicuramente è il più spinoso”. Inizia così il racconto di Giustino che vive a Monte Quiete dove abitano poco più di 300 persone, insieme a molti gatti e cani. E’ l’unico con cui va d’accordo il vecchio brontolone che Giustino crede sia stato un feroce pirata. Con lui affronterà mille avventure e sarà anche in grado di sconfiggere i tre bulletti che lo perseguitano. Stampato con la font leggimi graphic, il libro è accessibile anche a chi ha difficoltà di lettura.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Sgrunt!

Autismo cosa fare (e non): guida rapida per insegnanti

Cosa fare se un bambino evita il contatto visivo, preferisce stare da solo, infrange le regole della conversazione e segue rituali ripetitivi e rigidi? Una guida pratica per affrontare alcuni dei più comuni comportamenti problema di bambini con disturbi dello spettro autistico che ne analizza le caratteristiche e propone strategie di intervento.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Autismo cosa fare (e non): guida rapida per insegnanti

L’inclusione scolastica in Italia: percorsi, riflessioni e prospettive future

Dopo un excursus storico e normativo e un focus sui processi di inclusione in altri paesi europei, il volume affronta le diverse problematiche legate al tema della disabilità, dalle diverse tipologie di deficit all’ICF, dalle nuove tecnologie all’organizzazione scolastica, dai profili professionali coinvolti agli adempimenti amministrativi. Infine, illustra le novità introdotte dopo il Decreto legislativo 66/2017.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su L’inclusione scolastica in Italia: percorsi, riflessioni e prospettive future