Skip to main content

Archivi:

Autore: Annalisa Brunelli

Qualsiasi cosa accada, tu scrivi

“Ho pubblicato il testo con tante perplessità, ho dato avvio a qualcosa di cui potrei pentirmi per sempre oppure mai. Ho proprio pubblicato parole fragili, parole di coraggio. La pagina è sempre stata un’estensione di me e mai come adesso mi rendo conto che il mio dolore è il dolore di tutti coloro che si trovano a lottare contro qualcosa di simile”. Una sorta di diario di viaggio che ripercorre le tappe che hanno portato l’autrice alla diagnosi di sclerosi multipla e al suo dover rivedere il suo percorso di vita e di lavoro.

Biofilia

Biofilia significa letteralmente amore per la vita e viene comunemente usato per esprimere il legame innato tra uomo e natura. Questo bell’albo illustrato raccoglie 14 parole in diverse lingue del mondo: parole che danno immagine e sostanza all’istintiva relazione con ogni forma di vita. E così troviamo Smultronställe, una parola svedese che indica letteralmente il posto delle fragole e si usa per indicare un luogo segreto che fa sentire felici. Oppure Komorebi un termine giapponese per indicare gli effetti di luce diffusa quando i raggi del sole attraversano rami e foglie.

Piantala!

Finalista al Silent Book Contest 2023, questo grande albo attraverso immagini poetiche ed evocative segue un taglialegna e le sue giornate nei boschi dove taglia alberi senza scrupoli. Saranno gli animali, in una sorta di azione collettiva di contrasto, a fargli cambiare idea e a fargli capire il rispetto dovuto alla natura.

Il mistero della collana scomparsa

Emily, appassionata di gialli e misteri, è in crociera con le amiche Ophelia e Rukmini quando una ricca amica della madre denuncia il furto di una preziosa collana di cui accusa la cameriera. Le ragazzine non sono convinte e si danno da fare per scoprire cosa è successo veramente. Una nuova uscita per questa collana di gialli per ragazzi stampati con criteri di alta leggibilità che li rendono accessibili a tutti. Inoltre, alla redazione del testo ha dato il suo contributo un gruppo di ragazzi che ne ha saggiato la comprensibilità e la coerenza delle illustrazioni.

Avventure allo sciroppo di fragola

Geraldine ha una grandissima fantasia e coinvolge il fratellino in racconti incredibili e viaggi in luoghi impensati. L’importante è che davanti a lei ci sia sempre un bicchiere di sciroppo di fragola, il suo preferito! Poi, via si parte per l’Annapurna oppure per l’Amazzonia! Il libro è stampato con criteri di alta leggibilità che lo rendono accessibile a tutti.