Terremoto!

“Vorrei narrare la furia della terra,
l’inferno scatenato all’improvviso
quando natura la frustata sferra
togliendoti dagli occhi ogni sorriso.
Le bestie che ululavano, le mura
che volavano impazzite come onde,
maree da cui cresceva la paura
di chi ti chiama e di chi non ti risponde.
Così diventa la terra che si arrabbia
forte ti schianta il cuore dentro al petto
venti secondi e lei trasforma in sabbia
ciò che da sempre ti ha cullato e ti ha protetto”.

Solo un assaggio per un bellissimo libro che Arianna, che già lavorava con il Comune di Crevalcore prima del sisma del 2012, ha voluto dedicare a quei luoghi e a quella gente. L’ha scritto di getto in treno, al ritorno da una visita alla tendopoli, nei giorni immediatamente successivi al terremoto, e con grande caparbietà ha cercato un editore che glielo pubblicasse nel minor tempo possibile. Ha presentato il suo progetto alla casa editrice Lapis che ha immediatamente accettato la scommessa e con grande disponibilità ne ha permesso la pubblicazione a tempo di record. Tutti i diritti derivanti dalla vendita di questo libro andranno a finanziare la ricostruzione della biblioteca scolastica di Crevalcore.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.