La principessa che stava sempre seduta

“Da tempo il Re e la Regina aspettavano un erede e, quando nacque la principessa, il loro cuore traboccò d gioia”. Inizia nel più classico dei modi la storia di Elisa, principessa desiderata e amatissima che però non può camminare e sfoga la sua frustrazione pretendendo ubbidienza assoluta e risposta immediata a tutti i suoi capricci. Seguendo il ritmo di una fiaba, la storia di Elisa prosegue con la comparsa di un misterioso venditore di tappeti e i sogni nelle notti di luna piena e ci conduce ad un finale realistico che parla di presa di coscienza e accettazione.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.