La bambina che aveva parole

Illustrazioni vivide e delicate accompagnano la storia di Nina, bambina silenziosa con una storia dolorosa alle spalle. Vive con la zia e quando comincia a frequentare una nuova scuola la vicinanza di una compagna e l’intelligenza della maestra che sa aspettare i suoi tempi le permetteranno piano piano di lasciarsi andare e permettere al suo ricchissimo mondo interiore di manifestarsi. Senza scendere nei dettagli, la storia ci fa intuire un passato di violenze domestiche che tanti bambini, come Nina, sono costretti a subire ma proprio a loro si rivolge con un messaggio di speranza.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.