Borders

Ambientato in un futuro non troppo lontano dove la terra non produce più frutti e gli animali si sono estinti, il romanzo si apre sulla vita nella megalopoli di Magnolia, dove tutto è artificiale e controllato e che apparentemente raccoglie tutti gli ultimi sopravvissuti. Ma una donna determinata che ha accolto come figli quattro bambini e li ha cresciuti nell’amore per i libri e la coltivazione delle piante, li spinge, ora che sono più grandi, a partire alla ricerca di semi antichi per poter ricominciare. Sarà l’occasione per conoscersi meglio, nei propri limiti e nelle proprie aspirazioni, ma ci saranno anche incontri imprevisti che li spingeranno a riflettere meglio sul futuro che desiderano, per se stessi e per tutti. Il libro è stampato con la font leggimi! che ne facilita la lettura.

Questa voce è stata pubblicata in Libri accessibili, Ragazzi. Contrassegna il permalink.