Tanti intrecci

Prendi un oggetto qualsiasi e osservalo con attenzione, scoprirai che anche qualcosa di banale e ben poco misterioso come una corda può avere usi molteplici. Questo sembra dirci l’autore di questo albo senza parole che racconta come un oggetto tanto semplice può farsi metafora di gioia, speranza e conforto, ma anche di dura fatica. Perchè una corda può legare, assicurare, trarre in salvo, sostenere e avvolgere, ma anche costringere, trascinare e imprigionare.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.