Vacanze bestiali

L’estate di Tommy è partita malissimo: il ragazzino deve trascorrerla nella fattoria dello zio che la madre ha ereditato mentre avrebbe preferito il mare, gli amici e gli allenamenti di calcio. Ma le cose cambiano quando, in seguito a una caduta, si accorge di capire il linguaggio degli animali. Saranno loro, insieme alla piccola vicina Giulia, ad aprirgli gli occhi sul misterioso inaridirsi delle terre coltivate dai contadini della zona che vengono acquistate ad un prezzo bassissimo da un uomo ambiguo, affiancato da una guardia del corpo che terrorizza tutti. Tommy si ritroverà a indagare e piano piano scoprirà che la campagna non è così male.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.