Alaska

“Quindi mi vede così. Come un attore di un film dell’orrore […] tutto quello che ero, non c’è più. Un anno fa mi hanno messo in mano un copione nuovo: qui tu avrai il ruolo del ragazzo epilettico. Questo è il tuo testo. Non devi imparare granchè a memoria. Per la maggior parte del tempo starai in terra a rantolare. È venuta l’ora di abituarcisi. Questa è la mia vita. Ho un cane guida, una camera al pianterreno, un braccialetto di SOS al polso, una scatola per le pastiglie e un casco. Sono Sven e soffro di epilessia”. Sono due ragazzini i protagonisti di questo romanzo che ne segue il percorso tormentato e il rapporto conflittuale. Lei, Parker, traumatizzata da una rapina subita dai suoi e lui alle prese con una nuova scuola e l’epilessia che gli è stata diagnosticata da poco. Ciò che li unisce è Alaska che è stato il cane di Parker che ha dovuto separarsene per l’allergia del fratello. Ora è il cane di Sven ma per la ragazzina non è facile accettarlo. Il libro è contrassegnato da un codice identificativo, basterà scaricare gratuitamente sul proprio cellulare o tablet l’app leggi e ascolta Beisler e riportare il codice per accedere alla versione audio.

Questa voce è stata pubblicata in Libri accessibili, Ragazzi. Contrassegna il permalink.