La costituzione degli alberi

“Era affezionato a quell’albero che se ne stava lì immobile, ma che era così fremente di vita: le foglie ondeggiavano, la linfa correva, le ghiande nascevano e cadevano in terra in cerca di avventura. E poi le formiche, gli uccelli, i cani, i gatti, le lucertole […] i pensieri delle piante devono essere bellissimi, perché quando sto accanto a loro, quando mi arrampico sui loro rami, io mi sento felice”. Il rischio che un’amatissima quercia venga abbattuta è l’occasione per i piccoli protagonisti di studiare il modo di difenderla e approfondire le leggi e le disposizioni che tutelano l’ambiente. Il libro è stampato con criteri di alta leggibilità e con la font leggimi! che lo rendono accessibile anche a chi è alle prime armi o ha difficoltà di lettura.

Questa voce è stata pubblicata in Libri accessibili, Ragazzi. Contrassegna il permalink.