Via della gentilezza

Occhiali rossi e viso triste per la giovane che apre questo girotondo: ha perduto il suo cane e mentre gira per le strade attaccando manifesti con la sua immagine, vede un ragazzo che suona la chitarra. Non ha soldi da donargli ma una bella mela rossa. Un passante la nota e a sua volta compie un gesto gentile e così via via. Ogni gesto, ogni piacere sono accompagnati da uno sguardo fino all’ideale chiusura del girotondo che ci riporta al punto di partenza con un sorriso.

Questa voce è stata pubblicata in Libri accessibili, Ragazzi. Contrassegna il permalink.