Le catastrofi del giorno

“Vorrei solo non dovermi preoccupare così tanto” arriverà a dire Majken alla fine di un’estate speciale. La ragazzina vive sola con la mamma e passa il suo tempo a tenere tutto sotto controllo per evitare incidenti, prende nota di tutte le tragedie capitate sul pianeta, che siano legate all’ambiente, alle guerre o alle malattie. Le giornate estive sono lunghe e solitarie ma quando la mamma porta a casa un cane che lei dovrà accudire, Majken sarà costretta a cambiare prospettiva: incontrerà nuove persone e imparerà a fare i conti con la morte del padre.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.