Il superdisabile: analisi di uno stereotipo

Alex Zanardi, Bebe Vio, Giusy Versace, Nicole Orlando (ma anche Nadia Toffa): il libro, nato dallo sviluppo di una tesi di laurea, descrive come queste figure sono diventati personaggi noti al pubblico “mainstream” in ragione delle loro limitazioni e non a dispetto di esse, dopo aver brevemente analizzato, per la prima volta in Italia, la figura del “supercrip” e discusso il rischio della nascita di un nuovo stereotipo legato alle persone con disabilità.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.