Il nostro albero

Il ritrovarsi del tutto casualmente vicino al grande faggio e alla casa in cui aveva abitato da bambino, riporta alla mente del protagonista, voce narrante di questo intenso romanzo, l’epoca in cui il padre gli aveva costruito una casa sull’albero dove avevano passato tanti momenti felici. Ma insieme a questi ricordi, emerge anche il resto della storia, il lento allontanarsi del padre dalla realtà fino a indurlo a smettere di lavorare e rifugiarsi proprio in cima all’albero in un isolamento sempre crescente. Sprazzi di immagini, sensazioni e mille domande per un bambino che deve fare i conti con la depressione del padre e la fine del matrimonio dei suoi genitori.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.