Lucky Break

“Io mi ritengo fortunato ad aver avuto un fratello come Lenny per dodici anni […] quei dodici anni di ricordi mi hanno aiutato ad andare avanti nei giorni peggiori e sono terrorizzato all’idea che possano svanire se non li condividiamo, se non li teniamo vivi”. Leon deve convivere con il dolore e il senso di colpa per la morte del fratello gemello, che non riesce a superare. Arnold, il suo nuovo compagno di classe che è incapace di ironia, prende tutto alla lettera e dice esattamente quello che pensa, riuscirà a sbloccare la situazione.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.