Dove il mare incontra il cielo

“Finn abitava vicino al mare, e il mare abitava vicino a lui. “E’ una bella giornata per andare a vela”, avrebbe detto il nonno”. Ma il nonno non c’è più e il bambino, che ricorda ancora la sua voce e i suoi racconti, decide di costruire una barchetta “adatta per un lungo viaggio … che avevano progettato insieme”. Ma la costruzione è faticosa e Finn si addormenta e, nel sonno, parte per un viaggio che intreccia mondi e animali fantastici alla memoria di un nonno amatissimo che resterà per sempre con lui.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.