Comunicare non è un capriccio: come facilitare la comunicazione con la persona disabile

 “Una persona disabile è integrata quando può esprimersi e dialogare con la propria cultura, i propri strumenti, i propri codici e quando questa cultura, questi strumenti, questi codici sono compresi e condivisi dal suo ambiente”. Partendo da questo, il testo dà indicazioni sulle modalità che possono facilitare relazione e partecipazione alla vita sociale, propone percorsi e strategie che possono svilupparsi a partire dal contesto e dalle motivazioni.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.