Tanto cielo per niente

Il romanzo ruota intorno alla protagonista madre di un bambino con deficit uditivo cui dedica tutte le sue risorse mentre sono in profonda crisi sia il suo matrimonio che il rapporto con la figlia maggiore avuta da una precedente relazione. In una girandola di avvenimenti e incontri inaspettati, si troverà a dover fare i conti con il suo passato.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Tanto cielo per niente

In manicomio non c’è più nessuno: come comincia il cambiamento

“E’ necessario a questo punto immaginare una nuova rivoluzione, riportare e portare sempre più al centro le persone, sempre più vederle nella loro totalità di affetti, di passioni, di sentimenti, di bisogni, di desideri e rispettarne a tutti i costi la libertà […] E’ necessario porre con forza e urgenza la questione, ormai improrogabile, della qualità dei servizi, che appaiono troppo spesso segnati tra i principi e i modelli organizzativi, tra le risorse in campo e i percorsi reali di cura”.  Un viaggio per capire lo stato dei servizi per la salute mentale in Italia.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su In manicomio non c’è più nessuno: come comincia il cambiamento

Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva: le strategie basate sull’evidenza

Ambiente di apprendimento, autoregolazione, memoria, emozioni, feedback, valutazione: nel sintetizzare numerosi contributi teorici, l’autore fa il punto sulla didattica speciale e inclusiva, dando indicazioni teoriche, insieme a strumenti e modi per applicarle.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Cosa funziona realmente nella didattica speciale e inclusiva: le strategie basate sull’evidenza

Giù per la salita: la vita raccontata da uomini e donne con la sindrome di Down

“A volte studiavo e a volte no: non mi piace tanto studiare. Da piccolo ho fatto l’asilo, tanto tempo fa. All’asilo giocavo sempre, scherzavo e ballavo. L’asilo mi piace. Io l’ho finita la scuola, adesso lavoro: sono a posto così!” Una raccolta di storie che, dalla voce dei protagonisti, permette di capire più da vicino i percorsi possibili per raggiungere una vita indipendente.

Pubblicato in Adulti | Commenti disabilitati su Giù per la salita: la vita raccontata da uomini e donne con la sindrome di Down

Il cuore smemorato

Una grande zampa fugge da un topino, un fiore diventa farfalla mentre un quadrifoglio scopre che non è poi così fortunato: tante forme spezzettate da un paio di forbici che creano sempre nuovi personaggi e nuove storie. Storie che non finiscono chiudendo il libro ma che, grazie alle forme fustellate allegate in fondo al volume, possono moltiplicarsi all’infinito.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Il cuore smemorato

Ninna nanna per una pecorella

Nuova uscita per i libri di Camilla, la collana che traduce in simboli albi illustrati di qualità scelti nel panorama dei titoli dei principali editori italiani per l’infanzia, per rispondere ad una richiesta in costante crescita. Questa volta è stata scelta una filastrocca che insegna a contare e intanto racconta la tenera storia di una pecorella che si perde e non sa ritrovare la strada del gregge. Si ritrova sola mentre scende la sera. L’aiuto le verrà da qualcuno di inaspettato.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Ninna nanna per una pecorella

Fili

Un filo rosso conduce una giovane donna fino ad una bambina, di cui si prenderà cura accompagnandola mentre diventa grande. Un bell’albo che, in modo efficace, mostra il fortissimo legame che unisce madri e figlie e che non si spezzerà anche quando saranno cresciute.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Fili

Ada al contrario

“Fin da piccola, Ada aveva fatto le cose alla rovescia. Non per cattiveria o per capriccio, semplicemente perché le veniva così”. E così la bambina masticava l’acqua, disegnava sui muri e correva all’indietro. Nessuno riusciva a correggerla, nemmeno il maestro. Una storia divertente, dalla conclusione non scontata sull’importanza di essere se stessi ed essere accettati.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Ada al contrario

Rocco pescante e il pesce memoria

“E’ molto raro ma accade che un pescatore pesca la sua memoria e allora ha la scelta. Io sono grande abbastanza per sfamarti, ma se mi ucciderai non avrai più i ricordi, sarà come non avere vissuto. Se invece mi salverai la vita ricorderai, ma non potrai più pescare perché ogni pesce sarà tuo fratello”. A queste parole del pesce, il vecchio Rocco si trova di fronte alla necessità di una scelta: mangiare ciò che ha pescato rinunciando al suo passato o lasciarlo andare e vivere dei suoi ricordi.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su Rocco pescante e il pesce memoria

AFK

AFK sta per Away From Keyboard. E lontano dalla tastiera non riesce a stare il giovane protagonista di questo intenso romanzo. Da due anni chiuso nella sua stanza passa le notti in rete immerso in videogiochi che lo isolano dal resto del mondo. Ma, improvvisamente, la realtà irrompe e incrina il suo equilibrio precario: la sorella maggiore lo trascina in una fuga da casa di cui lui non capisce le ragioni. Abituato da sempre ad essere considerato l’unico problema per la famiglia, scopre che non tutto gira intorno a lui e che si può vivere anche senza computer.

Pubblicato in Ragazzi | Commenti disabilitati su AFK