Meglio Nat che niente

Nat ha tredici anni e un’unica certezza: adora i musical e non è apprezzato da nessuno. Da sempre preso in giro per la sua scarsa mascolinità, poco apprezzato anche dai genitori concentrati invece sul fratello maggiore, campione sportivo e bravo scolaro, ha un’unica amica che condivide la sua solitudine e la sua passione. Sarà lei a spingerlo a partecipare ad un casting per un musical tratto da E.T., lei che lo sosterrà da lontano quando si ritroverà solo a Broadway, dove va di nascosto dai genitori. E sarà lì che Nat farà i conti con se stesso e, grazie anche ad alcuni incontri importanti, saprà rivendicare la sua identità anche di fronte ai suoi genitori.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.