La città sradicata

Cento mappe della città di Milano, realizzate da migranti al primo approdo che fotografano una città diversa da quella che i residenti sono abituati a vedere: una città inclusiva, che mette in relazione ma anche una città che divide, da temere. Un’indagine che permette a chi viene da lontano di appropriarsi della città, rappresentarne la geografia urbana, arrivando a pensarsi come abitante.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.