Racconti paralleli

“Io, essendo dislessico, non mi sento diverso da nessuno. Ho solamente bisogno di studiare con delle mappe oppure di avere più tempo nei compiti in classe”. Una raccolta di testimonianze dirette di ragazzi e ragazze con dislessia affiancate da quelle di familiari, insegnanti e terapeuti che aiutano a capire le difficoltà che si incontrano quando si devono fare i conti con questo deficit.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.