Passi di pietra. Il viaggio della piccola Rama

“Camminammo fino alla fine del mondo. E quando vi giungemmo c’era il mare. Spiegammo le vele sulle onde della speranza e della preghiera. Ero terrorizzata quando le onde si infrangevano contro la nostra piccola imbarcazione. E non tutti ce la fecero ad attraversarle sani e salvi. Pregammo per coloro che terminarono il proprio viaggio in mare”. Composizioni di sassi realizzate da un artista siriano affiancate da un racconto in forma di brevi versi, sia in italiano che in arabo, per raccontare di guerre, distruzione e persone in fuga verso una speranza di salvezza e di futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.