Crystal della strada

Holly ha tredici anni e ha passato buona parte della sua vita di bambina in una comunità di accoglienza. In alcuni cassetti ben sigillati nella sua testa c’è il suo passato, un passato che non vuole fare riemergere. Quando viene affidata a una nuova famiglia e casualmente trova una parrucca bionda che la fa sembrare più grande, decide di fuggire. E diventa “Crystal, Crystal della strada, che camminava nel cielo notturno, pollice in fuori e sigaretta in mano. Ero partita per l’Irlanda, dove si trovava mia madre e dove l’erba era verde […] Nessuno mi avrebbe fermato e io sarei andata, andata…”. Sarà un viaggio a ritroso dentro se stessa che le permetterà di fare i conti con la sua storia e di guardare al futuro.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.