Da geranio a educatore: frammenti di un discorso possibile

«Se devo essere per sempre un vegetale, allora scelgo di essere un geranio!». L’autore riparte da ciò che fu detto ai suoi genitori al momento della sua nascita e dalla fiducia con cui l’hanno cresciuto. Non una vera e propria biografia né un saggio scientifico, ma un’antologia di esperienze e temi legati alla cultura della diversità che parte dal presupposto che niente va dato per scontato e anche un geranio può educare all’inclusione. Infinite, infatti, sono le potenzialità nascoste da far germogliare e infiniti i percorsi che è possibile intraprendere, quando i semi vengono nutriti con la giusta dose di fiducia.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.