Invecchiare con saggezza. Dialoghi sulla vita, l’amore e i rimpianti

“… cosa significa da vecchi, coltivare amicizie e amori, darsi alla filantropia e al volontariato, andare in pensione, scegliere alloggi assistiti, ricorrere alla chirurgia estetica, destinare la propria eredità, mostrando come la messa in comune e la discussione non solo siano utili, ma possano costituire anche uno dei grandi piaceri dell’invecchiare”. Di questo discutono gli autori, amici e colleghi di lunga data alla Chicago Law School, che prendendo come modello i dialoghi di Cicerone per riflettere su terza e quarta età, fasi dell’intera esistenza umana che, come le altre, hanno incognite ma anche gioie particolari.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.