Il sentimento della lingua

“La lingua che parliamo dice molto di noi e del modo in cui stiamo nel mondo. È uno strumento di formazione non solo individuale e collettiva, ma anche, in senso ampio, civile”. Una lunga intervista a Serianni, illustre grammatico e storico della lingua italiana, sull’uso della lingua italiana, sul suo insegnamento nelle scuole e all’università, sulle trasformazioni che sta subendo e sul futuro. Un dialogo appassionato sull’italiano, la sua storia e la sua importanza per la vita della nostra comunità e delle nostre istituzioni, nella forma molto accessibile di domande e risposte.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.