Pensami forte

Una raccolta di lettere fra due ragazzi adolescenti che si scrivono durante una calda estate milanese. Niente di strano se non fosse che Cosimo sta al Beccaria, il carcere minorile, in attesa di processo mentre Valentina vive a Quarto Oggiaro e sconta tutte le tensioni legate alla disoccupazione del padre. E’ Cosimo che riprende i contatti con la ex compagna di scuola per riempire le sue lunghissime giornate. E’ l’occasione per riflettere, fare i conti con un passato ingombrante e cominciare a immaginarsi un cambiamento possibile, come scrive Valentina: “… io ci credo che tutti ce l’hanno l’anima e la possibilità di cambiare. Anche quelli che si comportano male e fanno i cattivi, come te”.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.