La classe capovolta: innovare la didattica con la flipped classroom

Ricorrere meno alle lezioni frontali, basare la valutazione su forme alternative all’interrogazione, usare tutte le risorse disponibili in rete: sono alcuni degli spunti che gli autori propongono per un nuovo modello di didattica che coinvolga tutti gli studenti e recuperi il ruolo educativo degli insegnanti.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.