Cuore di tigre

Un albo senza parole che racconta con delicatezza una storia di sopraffazione come quelle di cui di cui sono vittima soprattutto le bambine mandate spose ancora giovanissime. Una storia che comunica con forza ai più piccoli che hanno il diritto di vivere protetti e rispettati. Come dice l’autrice “quando ai bambini è negato il diritto di vivere sereni, protetti, rispettati e liberi di esprimersi, vengono tradite l’ingenuità e la vulnerabilità infantili, sono minati la possibilità di crescere come adulti sereni ed equilibrati, e quindi il benessere del mondo futuro”.

Questa voce è stata pubblicata in Ragazzi. Contrassegna il permalink.