Che cos’è L’occhio sullo scaffale

Il libro e la lettura, anche nella società iconica e multimediale, sono insostituibili occasioni di esperienza e crescita per tutti, adulti e bambini al di là dei differenti modi di fruizioni.

Le pagine dei libri possono essere straordinari veicoli per superare solitudini e situazioni di fragilità, permettono l’immedesimazione e l’immaginazione creatrice e, se è vero che il primo diritto del lettore secondo Daniel Pennac è proprio la possibilità di non leggere, tutti gli altri nove ci ricordano l’opportunità unica che il libro costituisce: “la lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun’altra, ma che nessun’altra potrebbe sostituire”.
Questa sezione del nostro sito vuole essere uno scaffale virtuale dove scoprire, o ritrovare, suggerimenti per letture stimolanti che permettono di esplorare e/o approfondire territori non sempre conosciuti.

Troverete quindi le recensioni delle più recenti pubblicazioni sul tema della disabilità e della diversità cui man mano verranno affiancate quelle di altri libri interessanti anche se usciti negli anni passati.

Troverete non solo la segnalazione di saggi o testi di taglio scientifico ma anche quella di autobiografie e di testimonianze che raccolgono le voci di chi è direttamente coinvolto e vive in prima persona situazioni di difficoltà.

Un ampio spazio viene dedicato anche ai libri per bambini e ragazzi. Pensiamo infatti che l’incontro con altre storie, uguali e diverse dalla propria, la conoscenza di bambini e ragazzi disabili o con delle difficoltà, può aiutare a confrontarsi con la realtà e tutti i suoi aspetti su un terreno protetto dove potersi sperimentare con la vita vera.

Questa voce è stata pubblicata in Adulti. Contrassegna il permalink.